Barcellona, Mirotic: “Siamo concentrati solo sulla prima partita contro il Real”

0 0
Read Time:2 Minute, 1 Second

In vista delle Final Four di Eurolega, nelle quali il Barcellona affronterà in semifinale il Real Madrid, Nikola Mirotic ha rilasciato le seguenti dichiarazioni.

Mirotic, come anche tutta la squadra, non vede l’ora di scendere in campo.

“Non vediamo l’ora di giocare, la tensione si fa sentire, la pressione aumenta, ma quando sei al Barça devi sapere come gestire queste cose, siamo molto entusiasti di avere questa nuova opportunità di poter vincere quel titolo che tanto aspettano i tifosi, ma andiamo là con grande umiltà e concentrati solo sulla prima partita contro il Real Madrid.”

Il Barcellona potrà finalmente contare sulla squadra al completo.

“Finalmente abbiamo tutta la squadra a disposizione, siamo in salute e va bene, non vedo l’ora di allenarci tutti insieme e di migliorare come squadra. Ora è il momento di trasferire in partita il lavoro che faccimo insieme in allenamento.”

Mirotic, che ha già giocato quattro Final Four, spiega qual è la chiave mentale per affrontarla nel modo migliore.

“La prima cosa è che devi andare con molta umiltà, non devi pensare oltre la prima partita. Come prima cosa devi raggiungere quell’obiettivo, vincere in semifinale. E bisogna essere consapevoli di quanto sia complicato farlo. Devi dare tutto, devi fare un passo avanti come squadra, quindi spero che ne siamo tutti consapevoli. Sono fiducioso che sia così, perché abbiamo giocatori con molta esperienza, alcuni hanno vinto l’Eurolega e altri no, ma sono arrivati ​​alle Final Four. Questo Barça merita un’opportunità. E il minimo che possiamo fare è lasciare tutto in campo.”

Eurodevotion-Backdoor

Mirotic ha parlato anche del suo rapporto con il Real Madrid.

“Ho già lasciato quell’aspetto di rivalità alle spalle, il primo anno ovviamente vivi una partita come una battaglia ma ora… È sempre speciale giocare un ‘classico’, vuoi giocare bene e vuoi vincere , è normale, ma ho già giocato molte partite contro il Real con la maglia del Barça. C’è molto rispetto per l’avversario, ma l’unica filosofia è quella di provare a vincere.”

Infine, Mirotic ha analizzato la situazione attuale degli avversari.

“Il Real sta facendo molto bene, sta giocando ad alto livello. Penso la serie contro il Maccabi el Aviv, in cui hanno vinto 3-0, li abbia aiutati molto. Ma non mi sorprende, è il Real Madrid! È una squadra che sa vincere, con tanta esperienza, non bisogna perderla di vista in nessun momento, sa vincere.”

Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Attilio Caja, la ricetta per Gara 2: "Miglioramenti difensivi e la partita perfetta"

Caja spera nello sgambetto dei suoi dopo i segnali incoraggianti del finale di gara 1 Stasera alle 20,45 il secondo atto dei quarti dei playoff di Lba, i biancorossi ospiti cercheranno di mettere in difficoltà i biancorossi di casa, in quella che rimane comunque una serie a pronostico chiuso. Ecco […]

Iscriviti alla Newsletter di ED

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: